Ricerca per ' matrimonio'

Il Decreto Legge 132/2014 su “Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri  interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile” è entrato in vigore dal 13 settembre 2014, a seguito della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. Ora il decreto dovrà passare il vaglio del Parlamento ed entro 60 giorni dovrà essere convertito a tutti gli effetti in legge dello Stato, a pena di decadenza.

Quali sono le novità e quali le criticità?

Leggi tutto

Dopo la separazione dei genitori, il bambino è affidato alla madre che convive con un’altra donna. La Corte d’appello di Brescia ha confermato la decisione del Tribunale per i Minorenni e respinto il ricorso presentato dal padre.
Si tratta di una sentenza storica, la n. 601 dell’11 gennaio 2013 della Cassazione Civile.Leggi tutto

Cassazione: per assegno divorzile si mettono a confronto potenzialità economiche di entrambi i coniugi

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 23797 del 21/10/2013, ha stabilito che l’accertamento del diritto all’assegno divorzile deve essere effettuato non limitandosi a prendere in esame le condizioni economiche del coniuge richiedente, essendo necessario mettere a confronto le rispettive potenzialità economiche, intese non solo come disponibilità attuali di beni ed introiti, ma anche come attitudini a procurarsene in grado ulteriore, raffrontandole con lo stile di vita mantenuto dai coniugi in costanza di matrimonio (cfr da ultimo cass. n. 16598 del 2013).Leggi tutto

Dal 27 novembre 2012, l'Italia ha definitivamente approvato la legge che equipara i figli nati dentro e fuori dal matrimonio, allineandosi con il resto del mondo.Leggi tutto

Quando il marito cambia sesso, il matrimonio è ancora valido. Lo scorso 9 febbraio, il Tribunale di Reggio Emilia ha accolto il ricorso di un cittadino brasiliano sposato con una cittadina italiana da sei anni a cui era stato negato dalla polizia il permesso di soggiorno per motivi familiari.Leggi tutto