Ricerca per ' riforma'

I giornalisti non sono più graditi nelle riunioni del ministro del lavoro, Elsa Fornero. Questa mattina, 6 novembre, a Torino, il ministro ha parlato della riforma del lavoro alla Fondazione dell'Avvocatura Fulvio Croce, ma ha chiesto che l'incontro, a cui hanno partecipato avvocati e magistrati della sezione lavoro, si svolgesse a porte chiuse. Tv, giornalisti, cronisti sono stati, quindi, costretti ad uscire.Leggi tutto

Secondo gli organizzatori a manifestare, martedì 23 ottobre, sono stati circa 5mila tra avvocati e alcuni giudici di pace che hanno protestato a Roma indossando toghe, giacca e cravatta o gonne e tacchi alti. Hanno sfilato in un corteo contro la nuova riforma della giustizia e la chiusura dei tribunali.Leggi tutto

Sono 160.000 gli iscritti attivi alla Cassa Forense ma il numero aumenta di circa 10.000 avvocati all’anno, ma sono sempre meno coloro che vantano un reddito superiore ai 40mila euro. Secondo le analisi svolte dal Censis, emerge la necessità di migliorare l’attività degli studi legali italiani, sia in termini organizzativi che di performance. Leggi tutto

Il 31 ottobre scorso, la Camera ha licenziato la riforma forense con 395 favorevoli, 7 contrari e 14 astenuti. Con la riforma, si apre la strada a una concorrenza qualificata degli avvocati.Leggi tutto

Martedì 23 ottobre è la giornata della protesta nazionale dell’Avvocatura. Lo riferisce Maurizio de Tilla, presidente dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura (Oua). Sono previsti uno sciopero e un corteo alle 11 in piazza della Repubblica da dove partiranno fino a piazza Santissimi Apostoli.Leggi tutto

Scioperano gli avvocati penalisti in Italia dal 17 al 21 settembre. I quattro temi principali della protesta dei penalisti sono inglobati in altrettanti slogan: "Un’avvocatura debole rende il Paese meno libero"; "Un giudice terzo, imparziale e responsabile è una garanzia per tutti"; "Il carcere è lo specchio della civiltà di un Paese"; "Intercettali tutti, diventeranno tuoi schiavi".Leggi tutto

Si è tornati a discutere e a votare oggi, giovedì 25 ottobre, alla Camera dei Deputati le norme della riforma forense (Atto Camera 3900-A). Dalle 16.00, dunque, è ripresa la votazione degli articoli.

Nelle votazioni dello scorso 9 ottobre sono state approvate norme come il preventivo obbligatorio solo se richiesto dal cliente.Leggi tutto

Sulla riforma dell’accesso alla professione di avvocati, notai e magistrati si è discusso la scorsa settimana al Ministero di Giustizia e si ripropone il tema in questi giorni, con il minstro Paola Severino, il vice capo del Dipartimento degli Affari di Giustizia, Marco Mancinetti, e alla presenza dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura e tutte le associazioni forensi. Per l’Oua sono intervenuti, il presidente Maurizio de Tilla e Paolo Maldari, componente della Giunta. Leggi tutto

Il regolamento attuativo della riforma delle professioni, in ossequio all’articolo 3, comma 5, del D.L. 138/2011, è stato approvato venerdì 3 agosto dal Consiglio dei Ministri.
Con questa riforma, si apre la strada alla pubblicità tra gli avvocati e i professionisti dei vari ordini, data l'aria di concorrenza che si respira.
Leggi tutto

1 2 3 Successive »