Ricerca per 'clienti'

App per professionisti e avvocati: semplificare il lavoro si può

Le app diventano sempre più rilevanti nel mondo del lavoro, in quanto aiutano i professionisti a migliorare le proprie prestazioni e ad ottimizzare i tempi.

Leggi tutto

Quanto traffico genera il vostro sito web? Alcuni accorgimenti

Avete il vostro sito web, ma come fare a conoscere il traffico generato? AvvocatoMyWeb con Google Analytics contribuisce a fornirvi report sulla panoramica del pubblico mensilmente.Leggi tutto

Avvocati alle prese con un nuovo cliente: alcune regole

Conoscere i concorrenti e fidelizzare nuovi clienti sono passi fondamentali per trasformare gli investimenti in successo.Leggi tutto

Gli atti lunghi degli avvocati sono penalizzati ed è violato il principio del giusto processo. Lo afferma il Tribunale di Milano con sentenza del 1 ottobre 2013, riprendendo la sentenza della Corte di Cassazione n. 11199 del 04.07.2012.Leggi tutto

Siti web per avvocati: una vetrina virtuale per attirare nuovi clienti

Il sito web, più di altro, rappresenta una vetrina virtuale della vostra azienda e stabilisce la prima impressione che la maggior parte dei clienti hanno del vostro studio legale. Leggi tutto

Avvocati social: ottenete referenze dalla rete di colleghi e non solo dai vostri followers

Il modello del business degli studi legali non è molto differente da quello della vendita di scarpe, basato sulle referenze di chi ha già provato. Generalmente gli avvocati con una solida reputazione non sono alla ricerca di clienti e basta, ma anche di riferimenti e referenze in una rete legale o aziendale.Leggi tutto

Accumulava punti con la spesa dei clienti. Cassazione, licenziamento proporzionale alla condotta della cassiera

Licenziata dalla società per cui lavorava nel 2004 senza preavviso per aver accumulato punti nella sua Carta Fedeltà con le spese dei clienti. La ragazza ha chiesto l’accertamento della nullità o illegittimità del licenziamento, il reintegro nel posto di lavoro e il pagamento di tutte le retribuzioni maturate e maturande fino alla reintegra, oltre rivalutazione monetaria ed interessi legali.
La Corte di Cassazione, con sentenza 31 ottobre 2013, n. 24588, rigetta il ricorso.Leggi tutto

Avvocati: cosa pubblicare sui social network?

I social media non sono solo un canale per parlare della vostra attività 24 ore al giorno 7 giorni su 7. L’esperienza di molti professionisti rivela che il successo deriva dall’equilibrio tra la condivisione della propria professionalità e quella della propria personalità.Leggi tutto

Avvocati: come farsi considerare esperti in un settore dai clienti

Laptop, iPhone, software professionali per informatizzare il proprio studio legale, libri di diritto, sentenze, ma anche siti web e social network: gli avvocati devono essere sempre aggiornati ma la pubblicazione di notizie o informazioni utili è importante per guadagnarsi una reputazione sul web.

 

Leggi tutto