Ricerca per 'compensi avvocati'

Il CNF esprime soddisfazione per la firma del 10 marzo scorso, da parte del Ministro Guardasigilli Andrea Orlando, del nuovo decreto ministeriale che aggiorna i parametri forensi, cioè i valori di riferimento per i compensi stabiliti dal giudice agli avvocati, ma anche per le prestazioni a soggetti pubblici e privati, in caso di disaccordo tra avvocato e cliente. Leggi tutto

Abolite le tariffe professionali, con il decreto ministeriale del 20 luglio 2012 n. 140, pubblicato nella Gazzetta ufficiale del 22 agosto 2012, il Ministro della Giustizia ha approvato la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per le professioni regolamentate vigilate, e quindi per avvocati, notai, commercialisti e altre professioni.
Adesso, l’avvocato dovrà provare per iscritto il suo credito, come prevede, per ogni altro creditore, l’art. 633, n. 1, c.p.c. Leggi tutto

Abolite le tariffe forensi, come avviene la liquidazione dei compensi agli avvocati nei tribunali? Il testo del dl Liberalizzazioni (Decreto legge 24 gennaio 2012, n. 1) è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 24 marzo 2012, n. 71 dopo la definitiva approvazione della Camera dei Deputati. Tra le novità, sono state abolite le tariffe professionali, comprese quelle degli avvocati. Leggi tutto