Ricerca per 'oua'

DDL Concorrenza: scontro tra avvocati e notai?

Il DDL Concorrenza approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 20 febbraio sta sobillando gli animi dei notai. Il disegno di legge avanza alcune proposte con misure estensive delle competenze degli avvocati. In breve, si consente ad altri soggetti che non sono pubblici ufficiali di mediare nella compravendita di immobili ad uso non abitativo di valore inferiore a 100.000,00 euro.

Leggi tutto

Continua dal 18 febbraio la protesta dell’Avvocatura per dire basta alle riforme parziali della Giustizia e a un Governo che non si confronta con le categorie interessate, incrinando il sistema.Leggi tutto

Il prossimo 13 settembre entra in vigore il decreto legislativo 155 del 7 settembre 2012 che prevede la soppressione di 30 tribunali considerati “minori”, 220 sezioni distaccate e 667 uffici dei giudici di pace.Leggi tutto

Il Decreto Legge 132/2014 su “Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri  interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile” è entrato in vigore dal 13 settembre 2014, a seguito della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. Ora il decreto dovrà passare il vaglio del Parlamento ed entro 60 giorni dovrà essere convertito a tutti gli effetti in legge dello Stato, a pena di decadenza.

Quali sono le novità e quali le criticità?

Leggi tutto

La Giunta dell'Organismo Unitario dell'Avvocatura contesta il progetto del Governo, "Destinazione Italia", presentato il 18 settembre scorso. Tra i nodi controversi: il tribunale delle imprese, il processo civile, le materie relative al "lavoro", la mediazione obbligatoria. Su questa ultima questione Nicola Marino, presidente dell’OUA, ha ricordato che “il 20 settembre scorso è entrato in vigore un sistema che nella sue precedenti applicazioni ha già dimostrato di essere un completo fallimento.Leggi tutto

Il Presidente dell’AIGA, Dario Greco, commenta le parole del Ministro alla Giustizia Annamaria Cancellieri durante un convegno di Confindustria.
“Già sabato scorso il Ministro Cancellieri aveva avuto una grave caduta di stile, affermando di volersi togliere dai piedi gli avvocati. Ma avere definito l’Avvocatura italiana quale una grande lobby, proprio a casa di Confindustria, è una vero e proprio stravolgimento della realtà”.Leggi tutto

Il CNF esprime soddisfazione per la firma del 10 marzo scorso, da parte del Ministro Guardasigilli Andrea Orlando, del nuovo decreto ministeriale che aggiorna i parametri forensi, cioè i valori di riferimento per i compensi stabiliti dal giudice agli avvocati, ma anche per le prestazioni a soggetti pubblici e privati, in caso di disaccordo tra avvocato e cliente. Leggi tutto

A qualche giorno dalla riforma della geografia giudiziaria, il CNF ha avviato il monitoraggio e la raccolta dei dati relativi alle criticità e disfunzioni sul territorio.Leggi tutto

L'Oua (Organismo Unitario per dell'Avvocatura Italiana) ha proclamato per i giorni mercoledì 29 e giovedì 30 maggio un'astensione nazionale dalle udienze civili, penali, amministrative, contabili, tributarie e dalle altre attività giudiziarie. Il 30 maggio a Roma è inoltre prevista una manifestazione di denuncia e protesta per dire no al taglio incostituzionale, inutile e irrazionale di circa 1000 uffici giudiziari.Leggi tutto

« Precedenti 1 2 3